• Media
  • Posted
  • Hits: 1036

Carlo De Benedetti lascia la presidenza di Gedi al figlio Marco

In vista del closing definitivo della fusione tra Itedi e il gruppo Espresso, l'ingegnere Carlo De Benedetti lascia la presidenza al figlio. Il cda lo nominerà Presidente onorario.

La GEDI Gruppo Editoriale, nata dalla fusione tra il Gruppo Espresso e la Itedi, società che edita La Stampa e Il Secolo XIX, non sarà guidata dall'ingegnere Carlo De Benedetti ma dal figlio Marco. L'annuncio di ieri conferma le indiscrezioni che circolavano da giorni. Marco De Benedetti è stato cooptato nel cda della GEDI e nominato presidente, mentre il padre Carlo sarà il presidente onorario.

"Ho partecipato con impegno e passione alla fondazione di Repubblica - si legge nella nota di Carlo De Benedetti - Ringrazio i giornalisti, il management e tutti i collaboratori che hanno contribuito a rendere il gruppo punto di riferimento culturale e civico per il paese. A conclusione dell'operazione di integrazione tra Espresso e Itedi, che ho fortemente voluto e che dà vita al primo gruppo di informazione quotidiana in Italia, ho deciso di favorire ancora una volta il ricambio generazionale così come ho già fatto alcuni anni fa in Cir".

Fonte: La Repubblica